.
Corporate Social Responsability
World of Hairfashion and Beauty Business

PRODUCTS FOR HAIRDRESSERS AND SHOW - ENCYCLOPEDIC HAIR WEBSITE

news n°
100819
From gossip
11 May 2021

Follow the Sukeban Femme Fatales on a night of rebellion – a protest against the main stream gender norms and femenine expectations. The raucous gangs insignia faux leather jackets provide a perfect form which to adjust the style code one has been dealt in life, using pop culture leftovers, with even a nod to high fashion houses.

Between these layers of clothing the girls conceal weapons; chains, water pistols and bubble guns. Their hair fuses bright coloours, extreme textures and dog chewed fringes. The final elements to their rebellious style.

Hair: Dean Bradwell & Rachel Wrigglesworth
Colour: Becci Sweeney
Styling: Dean Bradwell
Makeup: Laura Mac
Photo: Liam Okes

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
100859
From gossip
11 May 2021

When everything is reversed, it is time to turn the situation around to find the way, and sufficient clarity to grasp reality. A change in perspective, techniques, and resources always leads us to a different result that breaks with the predictable and expected.

In this collection, hair is the main protagonist, without the support of other means than knowledge, raw materials and creativity. And this is how it becomes an art piece of the image, a complement that arises to become an object, transcending from its mere function. Volumes are clean and show great technical skill by not resorting to hairpieces or hairpins. It is a demonstration of the infinite possibilities that images present to transform our beliefs, the perspectives of what is real.

Hair: Mikel Luzea @mikelluzea
Photography: David Arnal @davidarnalteam
Make up: Alicia Najera
Styling: Eunnis Mesa @eunnismesa

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
100923
From gossip
14 May 2021

Future is based on our past and our essence, what we are, is dressed up with all these details. But what are we? We are the present, with a mixture of longings with which we look at the future and all the experience that the lived identity offers us.

Back to the present is inspired by the Baroque, the climax of our culture and our way of being, but it does not recreate it, but brings new nuances of colour and haircut to it, it updates it, because we will no longer be what we were nor will we be what we are. We are only certainty, present.

Back to the present

Past and present, futures with a taste of eternity, records that are timeless and almost intact, that ‘’re-generate’’ history and endow it with a new, renewed and different character. The word remember comes from Latin "recordari" formed by the prefix "re" which means "again" and "cordis", "heart". Remembering, therefore, means much more than having something or someone present in memory, it means "getting back to the heart" with all that that implies. Beating with a past but current awareness, weakening the distance imposed by time to lead to a contemporary aesthetic with a unique flavour that only experience can provide.

We are only a certainty, present, an essence that transforms.

Hair: Roberto Dallo Lafuente @ Roberto Peluqueros
Instagram: @robertopeluqueros
Hair Assistant: Eva Fernandes and María Carmona
Instagram: @sanchezmariacarmencarmona and @eva_fernandes_fon
Photography: Estudio Kentaro | Instagram: @estudio_kentaro_lifestyle
Retouche: Estudio Kentaro | Instagram: @estudio_kentaro_lifestyle
Makeup: Eva Fernandes | Instagram: @eva_fernandes_fon
Styling: Francisco Javier Moral | Instagram: @fco_javier_moral
Designer: Roberto Dallo Lafuente | Instagram: @robertopeluqueros
Video: Estudio Kentaro | Instagram: @estudio_kentaro_lifestyle
Models: Iñigo Asiain Devora, David Iriarte, Adur Lafuente Jerico, Roberto Teiga Ruedas, Imanol Aranguren Iracheta. Instagram: @mr.pupilas, @davidiriarte7, @apdurio, @rober010, @imanolarangureniracheta2

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
159933
From beautynews
14 May 2021
Come indossare il blazer nella primavera 2021? A proporre la soluzione ideale e trendy è stata Chiara Ferragni. L'influencer l'ha sfoggiato senza nulla sotto, trasformandolo in un minidress dallo stile sexy e glamour.
news n°
100843
From gossip
11 May 2021

Kinks

A kink satisfies the urge of a sharp twist or curve.  When you wear a mask, you can hide behind the physical barrier and become a new person with different inhibitions.  You can release your kinks and follow your forbidden urges until you want to reveal your true self. In this collection we have used tight curls twists and bends to reveal our kinks in the hair. 

Hair: Melissa Timperley, Melissa Timperley Salons @melissasalons
Photographer: Roberto Aguilar @photo_aguilar
Products: Unite Hair Products @unite_hair
MUA: Beth Anderson @bethsmakeup
Stylist: simply_masquerade

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
159930
From beautynews
14 May 2021
Dopo il periodo di lutto la regina è tornata agli impegni pubblici per l'inaugurazione del Parlamento britannico. Un momento molto solenne che di solito richiede la pelliccia di ermellino e la corona sul capo: invece indossava un abito da giorno. Ma tutto, dalle spille al colore, aveva un significato preciso.
news n°
100879
From gossip
12 May 2021

"Hoy la peluquería también llora la pérdida de un gran maestro, una gran persona y un gran amigo de todos.

Descanse en paz
Siempre en nuestros corazones
y en nuestras almas para siempre
"

❤️ Questo l'addio sul sito di Raffel Pagés, descritto come un gran maestro, una gran persona e un gran amico di tutti.

Il 9 Maggio ci ha lasciati Raffel Pagés, grande artista ma anche meraviglioso essere umano e uomo d'affari fondatore e direttore dell' omonima catena di saloni che attualmente conta 80 esercizi in Spagna con più di 300 addetti.

Tutto è iniziato a Parigi dove, grazie alla mentore Rosy Carita, ha imparato ad amare l'acconciatura.
Poi a Barcellona ha lavorato con il padre e il fratello nel salone di famiglia in Calle Muntaner e in seguito ha potuto aprire il proprio salone nel quartiere di Sarrià, al numero 16 di Calle Reina Elisenda.

A metà degli anni Settanta ha iniziato a viaggiare in tutta Europa, partecipando a show, seminari e atelier in cui trasmettere il suo appassionato modo di intendere il mestiere, che Raffel chiamava “Peluquería Emocional“, e che si svolge non solo con le mani, ma con i sensi e con le emozioni, richiestissimo per innumerevoli servizi pubblicitari e riviste di moda.

Negli anni '90 il suo punto di partenza per la crescita della sua azienda è stata la sua rinomata Scuola di Perfezionamento di Barcellona dove sono stati formati migliaia di parrucchieri. In seguito Raffel ha aperto saloni in tutta la Spagna, nella sua amata Parigi e in Italia, consolidando il suo business come una delle principali catene di saloni in Europa.

Investire, Investigare, Intuire e Innovare erano le 4 I, nonchè le chiavi del successo di un uomo che credeva fermamente nella formazione continua: “Devi imparare per tutta la vita, io sto ancora imparando e continuerò a farlo fino alla fine dei miei giorni”.

Appassionato di arte e storia, iniziò a collezionare oggetti legati alla professione di parrucchiere nel 1960, fino a fondare il più importante Museo di Storia dell’Acconciatura al mondo, situato nella centralissima Rambla de Catalunya a Barcellona e che oggi supera i 14.000 pezzi. Negli ultimi anni, Raffel ha ricevuto a Londra il prestigioso Hair Legend Award dall’AIPP durante il famoso Alternative Hair Show, pur continuando a dedicare gran parte del suo tempo alla crescita del suo Museo e a seguire in prima persona la sua catena di saloni insieme alle sue due figlie, Carolina e Quionia Pagès, che continuano a guidare l’azienda di famiglia, nel rispetto della pura essenza con cui è stata fondata.

Le nostre più sentite condoglianze alla sua meravigliosa famiglia e ai suoi tanti amici nel mondo dell’acconciatura. Riposa in pace, Raffel Pagès, sarai sempre con noi.

Thanks for your like and your comment !

news n°
159935
From beautynews
14 May 2021
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look
David di Donatello 2021: i beauty look

Naturali, appena accennate, quasi stropicciate o ben scolpite. Qualunque sia la versione, a dominare sul tappeto rosso dei David di Donatello 2021, sono state le onde. Quasi fossero l’antipasto beauty di quell’estate che si intravede all’orizzonte, fatta di capelli movimentati dolcemente dal potente mix di vento e salsedine.

Bellissime quelle di Vittoria Puccini, con riga laterale e waves vaporose ramate spostate su un lato, Benedetta Porcaroli, con wavy lob ultra luminoso e ancora Paola Cortellesi, che ha sfoggiato un taglio medio movimentato sulle lunghezze.

Matilda De Angelis, sulla scia sanremese, ha riportato sul palco tutta la bellezza rilassata di una chioma sciolta, appena movimentata.

Menzione speciale per Sandra Milo e la sua chioma vaporosa dorata, impreziosita da soffici onde sulle punte e Sophia Loren, fedele al taglio corto ultra curly, sua hair signature.  

A riportare il rigore hair Laura Pausini, impeccabile col suo caschetto ultra liscio che sfiora le spalle, scaldato da riflessi caramello.

Lato trucco, smokey eyes intensi, bold, importanti hanno riportato quella sana dose di glamour che si confà ad eventi di questo genere. Da Micaela Ramazzotti a Claudia Gerini fino a Laura Pausini, sguardi magnetici, messi in risalto da sfumature grey, hanno rubato la scena, mentre qua e là rossetti fiammanti hanno ridato parola a labbra troppo a lungo silenziate da mascherine.

Nella gallery tutta la bellezza nostrana.

LEGGI ANCHEOscar 2021: i beauty look più belli sul red carpet

LEGGI ANCHEDavid di Donatello 2021: il trionfo di «Volevo nascondermi» tra Sophia Loren e Checco Zalone. Tutti i vincitori

news n°
159931
From beautynews
14 May 2021
Laura Pausini è stata una delle grandi protagoniste della 66esima edizione dei David di Donatello, durante i quali si è esibita sul suggestivo palcoscenico del Teatro dell'Opera di Roma. Per l'occasione ha dato il meglio di lei in fatto di stile, apparendo elegantissima e sofisticata in un tailleur mannish su misura.
news n°
100663
From gossip
11 May 2021


Scopri www.7777777.it
7 volte 7

Scopri il mondo
che gira intorno al tuo lavoro!

Ogni giorno le notizie di moda, cronaca, gossip, etc.

news n°
100869
From gossip
11 May 2021

The S E N S U A L collection is based on an empirical approach to female sensuality, in which the avant-garde flows smoothly into everyday trends. The inspiration for haircuts were timeless cuts in an ethereal edition in combination with a modern color palette.

Hair: Dominik Podwika
Photo: Sonia Kumidaj
Make up: Wiola Szkudlarek
Style: Aleksandra Fu
Clothes: Oho design
Jewelry: Prive
Models: Luna Domin, Sawasciuk Yulo, Daria Hupa, Olena Matoshniuk

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
159944
From beautynews
14 May 2021
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!
Peli e star: long hair don't care!

«So che sei una mamma e tutto, ma qui dobbiamo fare qualcosa con queste gambe!». Ha ironizzato così Luke Bryan, giudice di American Idol, scrutando le gambe non propriamente depilate di Katy Perry durante l’ultima puntata del programma televisivo americano.

«No! Non ho tempo! Preferisco utilizzarlo per cullare mia figlia», ha risposto senza troppi giri di parole la celebre cantante che non ha mancato di postare sui social il video della conversazione etichettandolo con l’hashtag #momsknow. Della serie: le mamme sanno di che cosa parlo.

https://twitter.com/infokpbr/status/1391583443935539200?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1391583443935539200%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fhollywoodlife.com%2F2021%2F05%2F10%2Fluke-bryan-teases-katy-perry-leg-hair-not-shaving-video%2F

Peli o non peli, Katy non sembra farsene un problema. Di recente, infatti, la cantante ha dichiarato a Idol di non preoccuparsi più così tanto della sua routine depilatoria da quando ha dato alla luce la piccola Daisy, avuta dal compagno Orlando Bloom nell’agosto del 2020.

Una tesi ribadita durante la puntata del 4 aprile del programma americano, dove, dopo l’esibizione di Cassandra Coleman, ha esclamato: «La tua voce è un’esperienza spirituale, è ultraterrena, angelica. Come tutte le mamme non ho molto tempo tanto da aver smesso di depilarmi, ma quando hai cantato, i peli sulle mie gambe sono cresciuti di un centimetro e mezzo. Da brividi! È stato davvero fantastico.»

Ma Katy Perry non è certo l’unica delle famose ad aver riposto cere e rasoi. Proprio di recente Lourdes Maria Ciccone è tornata a mostrarsi con peli ben in vista sotto le ascelle, senza alcun disagio. Ma del resto, per la figlia di Madonna questi sono sempre stati un dettaglio importante della propria femminilità, e la decisione di non raderli mira a scardinare presunti canoni di bellezza imposti.

Una vera lotta all’ultimo pelo che vede impegnate anche tante altre star. Da Ashley Graham, anche lei nei mesi scorsi apparsa su Instagram con peli sotto le ascelle, a Cara Delevingne, Bella Thorne precede dalla famosa immagine di Julia Roberts, nel 1999, mentre saluta il pubblico alla prima di Notting Hill a Londra con ascella non depilata, sono tante le dive che non hanno remore a rimandare o addirittura saltare l’appuntamento dall’estetista. Un modo per ribaltare convenzioni e modelli radicati di bellezza, aprendo lo spiraglio a una nuova libertà di espressione. E di consapevolezza del proprio corpo.

LEGGI ANCHEGrazie Lourdes Leon Ciccone che rendi sempre più normale avere i peli sotto le ascelle

LEGGI ANCHEAscelle non depilate, anche Ashley Graham spezza il tabù

news n°
100893
From gossip
14 May 2021

With the appearance of rough rocks, the geodes hide within them precious crystalline formations. They can go unnoticed at first glance and to find their true beauty you have to discover their interior. For this reason, these images reflect the surprising combination of the evolution from stone to gemstone, with details that make hair a luxurious, extraordinary object, which emerges before our eyes to marvel us with its vivid tones and its capricious forms as in nature.

Hair: Ziortza Zarauza @Centro Beta
Hair Instagram @ziortzazarauza
Photography: David Arnal
Photography Instagram @davidarnalteam
MUA: De María
MUA Instagram @de_maria
Retouching: Javier Villalabeitia
Retouching Instagram @javiervillalabeitia
Products: Montibello
Products Instagram @montibello_peluqueria

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
159937
From beautynews
14 May 2021
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek
Buon 40esimo compleanno, affascinante Rami Malek

Il fatto che Rami Malek non abbia un profilo Instagram e che sia abilissimo a dribblare i paparazzi non fa che aumentare il suo fascino. Carismatico, bello in modo non ordinario, trasudante sex appeal, l’attore statunitense di origini egiziane festeggia il 12 maggio 40 anni. Segno zodiacale Toro, dunque – si presume – una preferenza per le storie a lungo termine e il vissero per sempre felici e contenti, Rami Malek è fidanzato dal 2018 con la collega inglese Lucy Boynton, conosciuta sul set del film Bohemian Rhapsody (lui vestiva i panni di Freddie Mercury, lei Mary Austin, compagna di tutta la vita di Freddie, prima come fidanzata, poi come migliore amica).

IL FASCINO NON ORDINARIO DI RAMI MALEK Riservatissimo (qualità rara, di questi tempi), Rami Malek lascia trapelare pochissimo della sua vita privata. Eletto nel 2019 dalla rivista «Time» tra le 100 persone più influenti del 2019, l’artista non è altissimo (un metro e 75), ma ha un fisico molto mascolino e, come ha dichiarato Tom Hanks, «ha quegli occhi», vale a dire uno sguardo killer, che buca lo schermo e infrange i cuori. Ancora, diversi registi di Hollywood apprezzano le sue occhiaie scure, perché gli danno un’aria da uomo vissuto e vagamente tormentato. E che dire della sua mascella importante e definita, delle sue labbra carnose e sensuali, del contrasto cromatico tra capelli e pelle scura e occhi verde trasparente? Non c’è niente da dire: siamo invidiose di Lucy Boynton, con la quale l’affascinante Rami Malek ha trascorso i mesi di lockdown.

Nella gallery, godetevi i suoi più bei ritratti. Happy birthday, Rami!

LEGGI ANCHERiprendere a baciarsi (liberamente) è quello che manca di più agli italiani

LEGGI ANCHE0:00 / 0:09 Il chitarrista dei Queen crea un profumo per salvare gli animali selvatici

news n°
159942
From beautynews
14 May 2021
The sound of Summer: il nuovo spot di Calzedonia Mare
The sound of Summer: il nuovo spot di Calzedonia Mare
The sound of Summer: il nuovo spot di Calzedonia Mare
The sound of Summer: il nuovo spot di Calzedonia Mare

«Abbiamo fatto un’attenta ricerca di sonorità perché volevamo arrivare a un motivo solare, fresco ma non scontato. Mi sono ispirata a generi e artisti diversi, che mixati insieme e rielaborati ha dato vita a Sunshine». Caroline Koch, dj, cantante e producer italo-tedesca, ci racconta così com’è nata la colonna sonora del nuovo spot TV di Calzedonia, dedicato alla collezione mare del brand italiano: un inno alla libertà, ai colori e all’amicizia tra donne, girato sulle meravigliose spiagge del Sudafrica.

«Interpretare l’anima di un brand è una bella sfida perché ti devi estraniare dalla tua personalità», continua Koch, che, con la sua Sound Agency Koraline, ha un obiettivo ben chiaro: «creare un’identità musicale per i marchi, in modo che sia sempre riconoscibile da uno spot all’altro. Sappiamo quanto sia difficile e quanta attenzione mettano le aziende nel costruire la propria immagine. Ecco, io credo che la musica abbia un ruolo altrettanto essenziale nella definizione di una griffe: è riuscita quando ti basta sentire qualche nota per visualizzare un prodotto o una linea».

LEGGI ANCHEAtelier Emé: tuo per sempre

LEGGI ANCHECaroline Koch: «Ho scelto il piano A»

Non a caso, Sunshine è un brano vero e proprio, che si può anche ascoltare su Spotify. «Dai primi breef alla consegna del brano, registrato dal vivo, sono passati più o meno 2 mesi. Avevamo proposto varie opzioni, tra cui una voce maschile e altre femminili molto diverse tra loro e senza specificare di chi fossero. La sorpresa e soddisfazione è stato scoprire che l’azienda ha scelto proprio quella cantata da me». Un passato nell’elettronica e una passione sfrenata per il blues-rock, Caroline è sempre stata una voce fuori dal coro: «Ascolto molta musica italiana e internazionale, ho un’ossessione per quella organica, cioè suonata veramente, che poi mixo alle ultime tendenze». Per quanto riguarda i testi, dice di attingere alla sua esperienza. Anni fa ha scritto un pezzo in italiano, ma in generale predilige usare la lingua inglese, come nel caso di Sunshine. «Questo brano esprime, tra le varie cose, anche la mia voglia di leggerezza e di godersi la vita dopo mesi di reclusione. Il settore della musica, come sappiamo, ha sofferto particolarmente il lockdown. Il progetto con Calzedonia rappresenta un’opportunità preziosa per tante persone che ci hanno lavorato insieme a me, tra musicisti, produttore, fonici… Il nostro unico obiettivo è fare musica, indipendentemente dalle classifiche. Non ci interessa creare il tormentone ma solo avere la possibilità di fare il nostro lavoro. Questa estate rimarrà impressa nella nostra mente per la voglia di fare e di non dare più nulla di scontato».

P.S. Se non sapete che cosa ascoltare oggi, ecco i suggerimenti di Caroline: «In questo momento, ascolto moltissimo Tame Impala, perché mi piace il suo rock psichedelico e nostalgico, ma anche l’ultimo album di Miley Cyrus, Plastic Hearts».

 

news n°
159934
From beautynews
14 May 2021
La 66esima edizione dei David di Donatello ha segnato il ritorno agli eventi in presenza anche per il cinema italiano. La cerimonia si è svolta tra gli studi Rai e il Teatro dell'Opera di Roma. Anche se in forma ridotta le star ci hanno regalato un red carpet con abiti da sogno: dall'abito blu di Sophia Loren a quello di rosa di Vittoria Puccini, passando per l'eleganza del total black.
news n°
100912
From gossip
13 May 2021

Il 17 maggio ore 20:45 si terrà lo spettacolare evento online DoniAmo

Ti piacerebbe poter fare del bene, semplicemente continuando a fare il tuo lavoro?

Hairbc ha fondato un’alleanza con Tricostarc
per realizzare e DONARE PARRUCCHE meravigliose
AI MALATI ONCOLOGICI.

Da questo anno di riflessione infatti è nata la volontà di supportare un nuovo progetto, con un occhio di riguardo verso quelle persone che si trovano ogni giorno ad affrontare la sfida più grande, quella con la Vita.

HAIR BC e TRICOSTARC
hanno bisogno di TE!

Il 17 maggio ore 20:45 si terrà l'evento online DoniAmo con HAIR BC insieme agli amici di Tricostarc, rivolto a tutti i parrucchieri d’Italia e non solo.

PARTECIPA CLICCANDO QUI:
https://www.hairbc.com/doniamo
compilando il form.
Riceverai un'e-mail con il link per accedere alla serata.

L'evento DoniAmo TI ASPETTA!

news n°
159945
From beautynews
14 May 2021
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador
Chiara Ferragni, Bvlgari Gobal Ambassador

La scalata di Chiara Ferragni nel mondo della moda continua. Dopo l’ingresso nel CdA di Tod’s, la famosa influencer si dice pronta a iniziare un’avventura in casa Bvlgari in veste di Global Ambassador.

Da anni cliente della casa di alta gioielleria romana, nel suo nuovo ruolo, Chiara aiuterà il marchio a comunicare i propri valori ad una audience cross generazionale e internazionale. «Siamo onorati di dare il benvenuto a Chiara Ferragni nella Bvlgari family come nuova Global ambassador,» dichiara Jean-Christophe Babin amministratore delegato di Bvlgari. «Penso che Chiara incarni alla perfezione lo spirito più autentico della nostra azienda, radicata in valori altamente positivi, tra cui gioia, creatività, bellezza, magnificenza e qualità, ma anche grazia e generosità. Nel suo nuovo ruolo, Chiara sarà un incredibile alleata nel far arrivare i nostri messaggi alle generazioni più giovani. È inoltre per me, come amministratore delegato, un’incredibile sparring partner per intercettare i trend del mondo del fashion e del luxury».

L’annuncio della collaborazione si accompagna a una serie di immagini scattate in uno studio fotografico a Milano dal fotografo Giulio Rustichelli, dove Chiara posa di fronte all’obbiettivo indossando una serie di icone della gioielleria di Bvlgari, tra cui alcuni pezzi delle collezioni B.Zero1, Serpenti e Serpenti Viper, ma anche un’incredibile collana della linea di alta gioielleria Monete.

«Sono davvero orgogliosa di entrare a far parte della Bvlgari family perché ho un legame forte non solo con il brand, ma anche con Jean-Christophe Babin and Lucia Silvestri,» commenta Chiara Ferragni. «L’heritage di Bvlgari è legato ad un’estetica e un’attitudine audace ed esuberante e ad un design italiano famoso nel mondo, tutti valori che condividiamo da sempre. Questo è il motivo per cui stiamo facendo squadra, impegnandoci anche a generare un impatto positivo attraverso le attività che svilupperemo insieme».

LEGGI ANCHEChiara Ferragni entra nel cda di Tod's e coinvolge le nuove generazioni

LEGGI ANCHEI gioielli, griffatissimi, più desiderabili del momento

news n°
100817
From gossip
11 May 2021
arturo pegorin
Arturo Pegorin

Gianni e Federico ricordano il padre con un progetto a lui dedicato

Ad un anno dalla morte del Cav. Pegorin, dal 1946 nel mondo del professional hair care e per oltre trent’anni alla conduzione dell’Azienda assieme ai figli, si gettano le basi per la creazione di una Fondazione a suo nome.

SAN MARTINO DI LUPARI (PADOVA), 10 Maggio 2021. E’ trascorso un anno dalla morte del Cav. Arturo Pegorin, padre di Gianni e Federico, oggi Presidente e Amministratore delegato di PETTENON COSMETICS e Agf88 Holding.

Un uomo determinato, tenace e appassionato che ha creduto nel progetto imprenditoriale dell’allora fondatore di Pettenon Cosmetics, Mario Pettenon, che lo ha voluto a suo fianco fin dal 1946 nel suo viaggio nel mondo della bellezza, lasciando, alla sua morte nel 1988, la conduzione dell’azienda a lui e ai suoi figli.

Il Cav. Arturo Pegorin si è formato sul campo, seguendo i consulenti esperti di chimica chiamati in azienda per creare le formulazioni, occupandosi in prima persona inizialmente della produzione di rossetti, smalti, ciprie e poi di prodotti professionali per acconciatori che sono tuttora il core business aziendale. I figli lo affiancarono presto nella vita lavorativa, portando Pettenon Cosmetics ad essere la capostipite di un Gruppo industriale internazionale, AGF88 Holding, il quale ha chiuso il 2020 con un giro d’affari di 160 milioni di euro.

Ogni giorno in azienda, anche per poche ore negli ultimi anni, Arturo Pegorin aveva un’area a lui dedicata dove svolgeva semplici attività assieme ad alcuni collaboratori. Si è sempre contraddistinto per la sua grande voglia di lavorare ed essere a fianco dei figli, anche quando la salute lo aveva penalizzato.

arturo pegorin figli
Arturo Pegorin con i figli Gianni e Federico

In occasione del primo anniversario, i figli lo ricordano con commozione ...

“La perdita di papà Arturo ha lasciato un grande vuoto in noi e nelle nostre famiglie: è stato per tutti un punto di riferimento e ci ha donato una preziosa eredità, morale e intellettuale. Lo sentiamo vivo ogni giorno all’interno della nostra Azienda, il suo ricordo è il nostro faro: si è sempre contraddistinto per il continuo impegno verso gli altri e l’estrema generosità. La solidarietà, uno dei valori aziendali che maggiormente lo rappresentano, è alla base di progetto speciale che porterà il suo nome. La “Fondazione Arturo Pegorin” sarà il nostro modo di onorare la sua memoria: raccoglierà i molti progetti charity già attivati e i molti altri che si andranno a delineare in futuro”.

Gianni e Federico Pegorin

La Fondazione si occuperà di portare avanti le collaborazioni già in essere, come quelle pluriennali con Gruppo Polis, I Bambini delle Fate, Città della Speranza, Crossabili, Fondazione Fontana, oltre a nuove partnership, operando nel campo della violenza di genere, povertà, cooperazione e integrazione, inclusività e disabilità, ricerca scientifica e mecenatismo.

news n°
159936
From beautynews
14 May 2021
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok
I profili beauty da seguire su TikTok

Non è un segreto che la principessa Diana abbia conquistato i cuori delle persone di tutto il mondo con la sua anima gentile e caritatevole, e il suo stile impeccabile. Ancora oggi, le sue foto più iconiche con indosso un paio di pantaloncini e una felpa, oppure con il celebre revenge dress sono virali sui social network, e ricordano la sua allure glam e senza sforzo. Adesso, la TikToker Rose Van Rijn sta diventando seguitissima per essersi trasformata nella “gemella” di Lady Diana con il suo ultimo tutorial per capelli.

La somiglianza è così lampante che potrebbe rubare la parte a Kristen Stewart, che interpreta Diana in «Spencer», il nuovo film di Pablo Larraín. Il video tutorial mostra come replicare l’acconciatura elastica e con le punte girate all’insù portata da Lady Diana.

@70sroseReply to @abbybakken_99 I hope this answers all of your questions
news n°
159943
From beautynews
14 May 2021
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia sul red carpet
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia sul red carpet
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia sul red carpet
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia sul red carpet

Ci hanno fatto sognare. E promettono di farlo ancora. Se è come sembra, Jennifer Lopez e Ben Affleck sarebbero in procinto di tornare a essere una delle coppie d’oro più belle e invidiate di Hollywood. Il possibile salto indietro nel passato di 20 anni – Jen e Ben sono stati assieme, tra alti e bassi, tra il 2002 e il 2004, per lasciarsi a un passo dall’altare rimanendo comunque buoni amici – ci fa tornare inevitabilmente alla memoria anche la serie di outfit di coppia con i quali i due hanno affrontato tanto i flash dei fotografi nelle loro paparazzatissime uscite nel tempo libero, quanto i red carpet più prestigiosi del mondo.

I LOOK NEL TEMPO LIBERO DI BEN AFFLECK E JENNIFER LOPEZ:

Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero
Jennifer Lopez e Ben Affleck, i look di coppia nel tempo libero

Se memorabili restano i loro look casual più che affiatati, con abbinamenti cromatici studiatissimi anche se mascherati da pura coincidenza, ancora di più lo sono quelli – almeno un paio entrati nella leggenda – con i quali hanno affrontato il tappeto rosso mano nella mano e sguardi sognanti incrociati. Come dimenticare il Valentino verde menta monospalla con cui JLo ha affrontato gli Oscar nel 2003? O, ancora, la profondissima scollatura griffata Gucci con cui ha presenziato alla première del non memorabile film Gigli, nello stesso anno?

Dunque, se tanto ci dà tanto, prepariamoci al meglio. Jennifer è più splendente che mai. E più glamorous che mai. Pensate a come potrebbe incantarci sul red carpet, a quali look potrebbe studiare, se accanto a lei ci fosse di nuovo quello splendido accessorio… ops, fidanzato di Ben Affleck…

news n°
159932
From beautynews
14 May 2021
Se bambini e adolescenti soffrono di ansia e attacchi di panico la colpa non è solo della pandemia. Negli ultimi anni moltissimi giovani hanno cominciato a soffrire di questo tipo di disturbo. Abbiamo chiesto allo psichiatra Claudio Mencacci quali sono le cause e come aiutare i ragazzi a prevenire e affrontare questi disturbi.
news n°
159939
From beautynews
14 May 2021
Chiara Ferragni
Daniela Collu
Daniela Collu
Paola Turani

È un vero omaggio alla semplicità più pura, ma soprattutto alle innumerevoli forme di bellezza e femminilità la nuova proposta di Intimissimi. Una linea di corsetteria in cotone basic, morbido e soffice sulla pelle, pensato per abbracciare con delicatezza le diverse silhouette delle donne.

Le linee pulite ed essenziali dei vari modelli rendono i pezzi della nuova collezione dei veri must have, capaci di valorizzare il corpo di ogni donna, ognuna a modo suo. Dai reggiseni Tiziana con coppe imbottite preformate, o il balconcino Greta con coppa senza cuciture, passando per il triangolo Lara, le cui coppe sono state differenziate per i seni più abbondanti. E ancora Emma, triangolino con coppa doppiata e senza cuciture.

Intimissimi, la linea corsetteria in cotone
Intimissimi, la linea corsetteria in cotone
Intimissimi, la linea corsetteria in cotone
Intimissimi, la linea corsetteria in cotone
Intimissimi, la linea corsetteria in cotone

Varianti diverse, per rispondere alle molteplici esigenze femminili. Il tutto abbinabili agli slip con fianchetto o il perizoma, nuovi ingressi della proposta del brand.

Neanche a dirlo, volti noti del mondo dei social hanno già provato i nuovi modelli. Da Chiara Ferragni a Paola Turani, passando per Daniella Collu e Beatrice Valli, ognuna ha scelto il pezzo chiave capace di valorizzare la propria fisicità.

LEGGI ANCHETutta la delicatezza della nuova collezione Seta Cotone

LEGGI ANCHEPer Elisabetta Canalis e Beatrice Valli la lingerie è social

news n°
100851
From gossip
11 May 2021

Find out the latest hair collection by Stefano Conte, the international hairstylist from Italy.

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
100902
From gossip
14 May 2021

Floraganza – inspired by the delicacy of flowers

Adrian Gutierrez, for Free Spirit Hair Salon, is an outstanding artistic director for 25 years, with 35 years of professional experience in Atlanta and originally from Mexico. His education is primarily from the Vidal Sassoon Academy in Santa Monica, CA and San Francisco, CA as well as the UK. He has experience being a Kerastase Tech Artist and a member of the Ted Gibson Artistic Team working in tandem with Ted Gibson and Jason Backe at major hairshows including IBS New York, IBS Vegas, and New York Fashion Week with the following designers: Romeo Hunte, Carmen Marc Valvo, Naldo Montanez, Emmanuel Acosta, Pret-A-Porter, Rocky Boston, Christian Colorado, Stitched by Radically Classy, Kyra by Kimberly Allen, Arkansas Fashion School, Designers’ Premier, Irina Shabayeva, Elier Aubret, Madame Adassa, and MK|KM Experience. He was NAHA 2019 finalist in the Texture and Style & Finish categories.
Adrian specializes in cutting and styling from a sexy modern and elegant inspiration. He enjoys creative geometry and shape of styles accessorizing and playing with different textures. He continues to further his editorial work that has been featured in Modern Salon magazine and Lapalme magazine. He has initiated an educational program that provides a strong basis for the fellow colleagues at Free Spirit Hair Salon to build their brand working behind the chair. He continues to build his loyal clientele in Atlanta designing a luxurious experience at Free Spirit Hair Salon. His future work will be featuring working behind the camera in editorial shoots and runway shows as well as offering classes on his expertise.

Photographer: Damien Carney
Creative Director of Makeup: Joanne Gair
Creative Director of Wardrobe: Nikko Kefalas
Hair: Adrian Gutierrez
Hair Assistants: Kelly Landmesser, Elena Abramyan, Jensen Matthews, Victoria Miranda, and Christal Adams

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
100913
From gossip
14 May 2021

A Murder of Crows

Sustainability and the environment has long been at the heart of Anne Veck. Anne’s passion for the environment shines through not only her business but is also reflected in her breath-taking collections. In 2019 Anne Veck produced her award-winning collection Toxic Fashion and demonstrated the fashion industries lack of ethical and sustainable values. Anne used hair to express her mission to bring attention to the challenges our planet faces every day. 

Continuing this mission, Anne Veck now brings our attention to local sustainability. Anne’s latest collection A Murder of Crows is inspired by thoughts of the cycle of life and death, biodegradability, regeneration and sustainability at an organic and personal level. 

Shot in a local Oxford allotment Anne continues to create beautiful collections that reflect how passionate she is for the environment. A Murder of Crows embraces nature and all its surroundings, bringing the outdoors to life through her creative style. 

A Murder of Crows fashion is inspired by modern day fashion and shares it’s hair story based around Victorian inspired styles, traditionally mixed with modern.

Commenting on her recent collection A Murder of Crows, Anne Veck says – “I always love working with one of my favourite photographer, Magic Owen, especially when we brainstorm a fabulous project like A Murder of Crows. Magic wanted to create an atmospheric, macabre shoot and this combined perfectly with my thoughts about regeneration, life, death & sustainability. Which led us to shoot in an allotment with added crows!”

???????? ????????/????????????/?????: Magic Owen @????????????????????
???????: Magic Owen @????????????????????
????/????: Anne Veck @??????????????
?????: Lauren Rose Mcgee @???????? @?????????????????????
???: Maria McKenna @????????????????? ????? @??????????

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

news n°
100836
From gossip
11 May 2021

Emote

We’re all on our own path, with moods and emotions along the way. It’s the human condition. We even hide our true feelings to fit in. There are things we don’t want to show and even can’t show. What if hair actually reflected our mood, would people react to us differently? In this collection, I have captured moods we all, universally, experience: pink for love, peach for happiness, blue for envy, lilac for fear. In each image the mask signifies the public face; the hair represents the mood. So, what if hair could be the indicator of true self and true mood; wouldn’t we all be more sensitive to what’s going on for others – and ourselves if our hair colour gave clues to our own current feelings.

Artistic Team: Melissa Timperley Salon @melissasalons
Photographer: Roberto Aguilar @photo_aguilar
Products: Unite Hair Products @unite_hair
MUA: Beth Anderson @bethsmakeup
Stylist: simply_masquerade

hair-collections

Thanks for your like and your comment !

Your browser is too old for our new website. It would be best if you went to a more recent and secure browser version. Using this browser may cause security or usage problems.
X
Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli